Attimi di vita

Come spesso accade, gli avvenimenti che stravolgono la vita arrivano inaspettatamente.
Siamo partiti quel fine settimana di inizio gennaio per una delle solite ascensioni in montagna, come tante ne avevamo fatte, canale Giannantonj.
Partiti presto la mattina alla volta del canale…. chissà cosa è successo, siamo scivolati un centinaio di metri nel canale. Io sono stata recuperata dall’elicottero dei soccorsi, Michele no perché purtroppo non era più in vita.
Io mi sono svegliata in ospedale, operata al bacino che si è rotto oltre ad una derivazione ventricolo peritoneale in testa.


Nonostante la montagna mi abbia portato via una parte importantissima, la passione tuttavia, in parte con mio stupore, è rimasta. E nonostante i pareri prudenti dei medici, sto mettendocela tutta per tornare a godere di ciò che mi ha sempre dato serenità e felicità. Per certi versi e nonostante i soliti gufi, è ciò che mi sta spronando a ricostruirmi e a reagire! La vita privata è ancora un mistero e da affrontare, il sentiero verso i monti è tracciato……. al momento le sensazioni che ruotano attorno a questo evento sono un turbinio di emozioni che forse, lasciando passare il giusto tempo, si potranno chiarire e trovare un loro equilibrio…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...