Arrampicare nei colli Euganei

Arrampicare nei Colli Euganei – Provincia di Padova – 604 slm il punto più alto

Situati a circa 20 km da Padova, hanno origine vulcanica, nati da eruzioni sottomarine risalenti a trenta milioni di anni fa, la roccia presente è trachite: di tipo magmatico dalla superficie ruvida, ideale per un ottimo grip anche sulle placche più insidiose.

Insomma, veniamo a noi, anzi a voi e alle vostre menti ghisate che non possono fare a meno di inalare piombo, silicio e arsenico, insomma magnesite.

Qui sono presenti cinque falesie, le principali sono Rocca Pendice e il Pirio, a seguire per fama il Sasso delle Eriche con esposizione sud sul monte Grande e la cosiddetta Buca dell’Oro (“busa” per i padovani) – piccola falesia posta alla base del Monte Altore con esposizione a nord, infine ultima chiodata la Falesia Scoio di Bagnara.

Rocca Pendice è caratterizzata da due differenti ed imponenti pareti (ovest ed est), la scalata è principalmente di placca dove è indispensabile il corretto uso dei piedi, il grip è davvero eccellente, a parte nelle giornate molto calde in cui la parete diventa burro o la roccia sapone (fate vobis) od in piena stagione autunnale/invernale dove le piogge e l’umidità favoriscono la crescita del muschio alla base delle pareti.

Rocca si suddivide in numerosi settori:

  1. Numerate basse: 22 tiri dal 5a/6c (parete ovest classica, per gente seria)
  2. Numerate alte: 22 tiri 4a/6b+ (ovest, offre sufficienti vie per principianti/corsi e dei bei 6a/6b – nota per le vie Pilastro della 5, Qumran, Muro del Pianto, Spigolo del Nasetto)
  3. Palestrina: 4 tiri dal 5c/6° (5 min dal parcheggio, tenendo la sx al bivio, offre vie corte leggermente in strapiombo)
  4. Dinamiche basse: 6 tiri dal 4b/6a+
  5. Dinamiche alte: 22 tiri dal 5c/6a
  6. Diavolo: 11 tiri dal 4a/8a
  7. Centrale: 38 tiri 5a/7b+ altrimenti nota come “paretone” e alla domanda “dove siete?” la risposta per i local è semplice “in est”. Da qui partono diverse vie multipitch*
  8. Punta della croce: 16 tiri dal 3a/8b (6a obbligatorio, i gradi sotto sono pochi!)
  9. Kundalini: 10 tiri dal 5a/7b+
  10. Sasso delle grotte: 5 tiri dal 3b/6b noto anche come traversi di Messner o bolle di Sapone in cui è possibile anche salire qualche via (anche con corda dall’alto) o semplicemente aggirare il sasso da sentiero e una volta in cima (2 min) godervi il panorama su gran parte dei colli euganei, fronte parete ovest e sullo sfondo città e montagne.
  • In merito alle vie multipitch si segnala che nel periodo primaverile fino a giugno inoltrato, vi è il divieto di salire per proteggere il falco pellegrino, che in quella stagione nidifica. Alcune di queste vie sbucano in cima alla Rocca da cui prende il nome la falesia del monte Pendice. Mentre nel settore Numerate Alte è possibile concatenare due tiri arrivando ad un terrazzino con un paio di soste, per salire le cosiddette “Delicatine”.

Accesso: alle pareti di Rocca si accede dal parcheggio principale, circa 1km e mezzo dopo il centro di Teolo – direzione Castelnuovo. Una volta imboccato il sentiero a fianco della piccola area picnic (con annessa fontana di acqua potabile e due tavoli), lo si percorre fino ad un primo evidente bivio: mantenendo la sx (diritto) si giunge prima alla Palestrina (da qui si distacca il sentierino per le Dinamiche) mentre proseguendo diritti si arriva alla base della Parete Est (Centrale, Diavolo con altro sentierino che sale sulla dx) e proseguendo oltre fino a Punta della Croce.  Da questo primo bivio, se invece saliamo subito a dx per l’evidente rampa (scalinata di legno) giungiamo alla base della parete Ovest (il primo settore che si incontra sono le numerate basse, a seguire le alte) e proseguendo sulla dx lasciandoci alle spalle la parete Ovest, in breve si giunge al Sasso delle Grotte (per la cima sentierino che sale sulla sx) per i Traversi – tenere il sentiero principale e poco dopo percorrere una traccia in salita sulla sx.

Per il dopo falesia, vi consigliamo di andare all’agriturismo Barbarossa (dispone anche di camere) che dista un centinaio di metri dal parcheggio (sempre in direzione Castelnuovo) per una birra ed un panino, od un piatto di formaggi/affettati; mentre per un aperitivo o per una birra artigianale vi consigliamo la Piazzetta in centro Teolo, ottima location.

Il Pirio: se provenite da Teolo, si raggiunge seguendo la strada che passa da Castelnuovo e che porta a Torreglia. Quando iniziano i primi tornanti in discesa, svoltare a sx con indicazione Trattoria al Pirio (in corrispondenza dell’agriturismo e b&b Ca Noale) e seguire la stradina fino al parcheggio di questo ristorante (se provenite da Torreglia, a metà tornante svoltare a dx). Da qui si può lasciare l’auto nel parcheggio e proseguire a piedi per la strada sterrata che sale sulla sx, oppure si può scegliere di portarsi un po’ più avanti con l’auto e lasciarla lungo la strada sterrata, fin dove si restringe e diventa sentiero (indicazione alta via n. 1 dei colli). Una volta imboccato il sentiero, in 10/15 minuti si giunge alla base della conformazione rocciosa che con i suoi tre torrioni (e numerose vie) costituisce la falesia più alpinistica di tutta la zona.

Falesia Alpinistica del Pirio

La falesia presenta diverse vie chiodate a spit con soste attrezzate, ed altre vie da integrare con protezioni veloci e cordini. L’ambiente regala una vista impagabile dalla sommità dei torrioni, e sicuramente è meno frequentato della vicina Rocca Pendice.

Per una birra, antipasto o cena ricca e golosa, vi consigliamo l’agriturismo Ca Noale, ambiente accogliente, semplice, informale dove certamente nessuno starà a notare se siete in tenuta outdoor. Cucina casalinga e genuina. Per chi venisse da fuori c’è anche possibilità di alloggio, contattando per tempo la struttura.

Sasso delle Eriche: le vie sono per lo più facili (spit e cordoni), si arrampica su blocchi di roccia e qualche placca con un’esposizione diciamo panoramica. Vale la pena anche salire in cima aggirando i massi e godersi la vista da lassù. Periodi sconsigliati: estate o sopra i 22 gradi per l’esposizione della parete. Vi si giunge percorrendo un sentiero (circa 25 min) che si stacca a lato delle cosiddette Fiorine, un grande spiazzo erboso (con aree grill e comodo parcheggio) che si trova sul Monte della Madonna (dal centro di Teolo prendere la strada che sale a dx e passa davanti alla Chiesa di Teolo). Vale la pena visitare il monastero dei frati in cima al colle dove è anche possibile acquistare prodotti tipici e locali, preparati dai frati. Per una birra, panino, primo o secondo, subito dopo le Fiorine c’è la baita omonima con posti sia all’interno che all’esterno. Per i più piccoli (ma anche per i grandi) segnaliamo la presenza di un Parco Avventura, ideale per approcciarsi all’uso di corde ed imbraghi e per provare l’ebbrezza di lanciarsi nel vuoto o camminare sulle funi tra gli alberi.

Monte Altore: falesia a nord-est, ombreggiata, poiché le pareti sono a ridosso del bosco. Vie di placca (muschiata nella stagione invernale) dal 6a in su, ottimamente spittate. Ha due settori, il primo lo si raggiunge facilmente imboccando la strada che dal centro paese di Teolo scende per via Trespole, (conviene lasciare l’auto in centro paese, sopra la grande piazza). Percorrere la via fino in fondo seguendo indicazioni per oratorio Sant’Antonio finché non vi trovate delle vigne sulla sinistra con indicazione sentiero n°1 con forma a triangolo, da li’ vi inoltrate ne bosco e arrivate in 5 minuti sotto parete. Il secondo settore si trova poco dopo, ed è maggiormente in ombra. Per tappa spuntino/birra/aperitivo rimandiamo al punto 1 (rocca Pendice).

Per la–> Falesia Scoio di Bagnara <– abbiamo un post dedicato

Per info o aggiornamenti delle falesie dei colli Euganei, iscrivetevi al gruppo Facebook: Arrampicare nei colli Euganei

La guida cartacea di rocca

Autori: Silvia Scagnelato – Andrea Losi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...