Conserva in alpinismo

conservare v. tr. [dal lat. conservare, comp. di con– e servare «serbare, custodire, mantenere»] (io consèrvo, ecc.). – Tenere una cosa in modo che duri a lungo, che non si guasti, non si sciupi

E’ questa la definizione dal vocabolario Treccani.
Conservare, in ambito alpinistico: conservare la vita, salvaguardarla, proteggerla da un’eventuale caduta

  • Conserva protetta: Due o più membri di una cordata si assicurano con corda per trattenere la caduta, in questo caso avviene tramite assicurazioni (chiodi, viti da ghiaccio, fittoni ecc.) Questo tipo di assicurazione può permettere errori, salvo che le protezioni resistano alla forza della caduta di uno o più alpinisti.
  • Conserva non protetta: i membri della cordata procedono su terreno legati, ma non protetti da assicurazioni, questo significa che in caso di caduta sono i membri stessi oppure il compagno a dover salvare l’intera cordata. Questo presuppone che la corda DEVE essere sempre in tensione, l’eventuale lasco amplifica la forza, e di conseguenza rischia di mettere in pericolo l’intera cordata.

C’è un’unica soluzione in caso di mancato arresto immediato nella conserva non protetta, l’autoarresto con piccozza, che in parecchi casi, soprattutto su pendenze importanti e su terreni ghiacciati e/o neve marmorea, è di difficile realizzazione.

Su terreni “orizzontali” è sicuramente indicato, in quanto, la forza esercitata verso il basso è nettamente ridotta rispetto a canali/vaji.

Io personalmente ritengo inutile e assolutamente dannosa la conserva non protetta su pendenze, in caso di caduta e di mancato arresto, tutta la cordata subirà l’incidente che molto spesso è fatale. La mia esperienza e quella di due cari amici ne è la prova.

Mi piacerebbe avere la vostra opinione su quanto descritto, sono sicuro che le opinioni saranno contrastanti, ma certi spunti di riflessioni credo siano d’obbligo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...