… e i vostri esordi?!

Se ripenso ai miei esordi come climber, voglio dire se ci rifletto razionalmente la prima cosa che ricordo è la mia espressione serafica mentre guardo quel via vai di gente salire e scendere, ossia tradotto in tre parole "ma neanche morta! non ci penso nemmeno, non sono mica matta io!".. Che poi su questo ci … Leggi tutto … e i vostri esordi?!

Divieto temporaneo arrampicata in parete Est – Rocca Pendice

La parete Est Vi comunichiamo che è stata segnalata una variazione dell'area interdizione all'arrampicata sulla parete est di Rocca Pendice a causa della nidificazione del falco pellegrino. Di seguito citiamo l'articolo che potere trovare direttamente sul sito dell'ente parco. In aggiornamento al precedente Decreto del Vice Presidente del Parco n. 3/2021, che stabilisce che a … Leggi tutto Divieto temporaneo arrampicata in parete Est – Rocca Pendice

Via Little John – Arco di Trento

ACCESSO: Parcheggiare l'auto al campo sportivo di Dro in località Oltra, seguire l'evidente strada forestale che corre sotto parete, dopo circa 10 minuti si raggiunge una sbarra continuare sul sentiero sulla sinistra dove si trovano una serie di ometti. Risalire il ghiaione per poi rientrare nel bosco, dopo altri 5 minuti troverete i nomi delle … Leggi tutto Via Little John – Arco di Trento

La matassa

Oggi parliamo di un problema comune a tutti i climber, soprattutto in falesia, ma peggio in via. No, non è il male ai piedi e non sono nemmeno le protezioni aleatorie. È molto peggio. È fonte di ansia ed incazzature, sorgente di coloriti e frequenti smadonnamenti, di occhi sgranati, di discese e risalite (col prusik, … Leggi tutto La matassa

Sasso delle Fiorine

Sasso delle Fiorine una nuova parete per arrampicare nei colli Euganei Divertente piccolo sasso su cui arrampicare ben protetto a spit da Gabiele Faggin e amici, con gradi di difficoltà dal 5c al 6a+/b, accesso veloce 10 minuti dal parcheggio delle fiorine. Le soste sono con anello senza moschettoni, quindi è indispensabile fare la manovra … Leggi tutto Sasso delle Fiorine

Racconti di stra – ordinari alpinisti: Nicola Bottazzin

Inauguriamo un nuovo capitolo, presentandovi il curriculum alpinistico di un nostro caro amico, per tutti Nico, con cui abbiamo ed avremo ancora il piacere di scalare assieme. quando di qualcuno si dice "va su come un gatto!".. ecco questo è Nico. Classe 1965, alpinista da sempre, preciso, veloce, sale sempre a cuor leggero, in punta … Leggi tutto Racconti di stra – ordinari alpinisti: Nicola Bottazzin

Una vetta è per sempre! Traguardi e progetti di Andrea Lanfri

Vi presentiamo la storia di Andrea Lanfri, alpinista, scrittore, atleta paralimpico, il primo uomo a scalare un 7.000 nonostante le protesi agli arti inferiori. Insomma, un grande uomo, un esempio di come con costanza e decisione si possano raggiungere risultati incredibili, che anche normalmente non sono scontati. La montagna ti forgia dentro, ma nulla sarebbe … Leggi tutto Una vetta è per sempre! Traguardi e progetti di Andrea Lanfri

Trave portatile “il domani” PUC Series

Cosa c'è di più comodo di un trave di allenamento portatile?!Quello che vi vorrei presentare ora è un ottimo strumento versatile per chi lo volesse utilizzare anche fuori casa: per le vacanze, per il riscaldamento in falesia, o semplicemente per il vostro allenamento giornaliero.Lungo 34 centimetri con tacche da 2 e 2,5 cm, oltre alla … Leggi tutto Trave portatile “il domani” PUC Series

L’ambizione dei sogni – Racconto di Martina Chinello

Via Costantini Ghedina, Tofana di Rozes.Articolo di Martina Chinello."Ricordo come se fosse ieri quel 20 agosto del 2017. Il giorno prima mi organizzai col mio amico Matteo, ero così felice e mi sentivo sicura. Scalerò una parete maestosa con il ganzo che si tira i 7b/c in falesia! Matteo, anno 1988, grande scalatore ed appassionato … Leggi tutto L’ambizione dei sogni – Racconto di Martina Chinello

Ritorno alla roccia, Covid-19

Si può tornare a scalare? Oggi no. Domani assolutamente sì, ma prestando attenzione. Ho letto alcune proposte con le quali non voglio scontrarmi, che tuttavia mi sembrano eccessivamente laboriose e non attuabili.Partiamo dalla prima cosa:CON CHI ANDARE: in due è più semplice, se si è una coppia che nella vita di tutti i giorni vive … Leggi tutto Ritorno alla roccia, Covid-19